SEGUICI:

0154190500
Top
 

WEEKEND NELLA SERRA CON SLOW FOOD TRAVEL

WEEKEND NELLA SERRA CON SLOW FOOD TRAVEL

Un week end in bici insieme Slow Food Travel Montagne Biellesi alla scoperta della Serra, la collina morenica più lunga d’Europa, di un’antica miniera d’oro ai tempi dei romani, di ricetti medioevali e chiese romaniche e di un antico mulino ancora funzionante. Ogni tappa permetterà di conoscere i produttori della rete Slow Food Travel del territorio e assaggiare le loro specialità. Sempre accompagnati da una Guida Cicloturistica e da un mezzo di supporto che ci seguirà e che ci permetterà di acquistare i prodotti locali senza doverveli portare nello zainetto! Si visiteranno produttori e si usufruirà di servizi degli aderenti alla rete, che sono stati selezionati da Slow Food per il legame forte con il territorio e la genuinità dei prodotti utilizzati o coltivati. Ogni singola attività, visita e degustazione rientra in un preciso disciplinare di impegni presi sui metodi di coltivazione e la selezione delle materie prime utilizzate nell’accoglienza e nella ristorazione. Si possono organizzare pacchetti su misura, anche per famiglie, con un minimo di 8 partecipanti con date da concordare. 

Il viaggio giorno per giorno

Programma di viaggio in Piemonte

1° giorno – sabato

Ritrovo ore 09:00 all’Agriturismo a Cavaglià dove la Guida ciclo-turistica ci aspetterà per un breve briefing del percorso, preparazione e regolazione delle nostre bici o di quelle che abbiamo affittato. Per chi volesse invece dormire, l’Agriturismo offre 9 posti letto (vedi opzioni alla voce “il costo totale espresso non comprende”). Prima tappa per una prima colazione (la seconda per chi ha dormito in Agriturismo) presso l’Azienda Agricola dove Nina ci farà assaggiare le frittelle di mele e il succo di mele, coltivate biologicamente nei vicini campi. Si continuerà, su facili strade sterrate alternate ad asfaltate, con la visita della Riserva naturale speciale della Bessa e del lunare paesaggio che si è formato nei secoli dallo scavo di migliaia di schiavi Romani alla ricerca dell’oro. Ancora adesso la locale Associazione Cercatori d’Oro organizza corsi, ricerche e Campionati Mondiali setacciando il torrente Elvo.

Pranzo al sacco nell’area picnic del Parco.

Altra tappa alla scoperta delle nocciole coltivate e trasformate dell’Agriturismo dove Luca ci farà degustare i molteplici, diversissimi prodotti ricavati dalla nocciola DOP da lui coltivata.

Finalmente si arriverà a Magnano, paesino in mezzo alla natura ma con una storia e cultura importante con il suo Ricetto Medioevale, le sue stradine strette e la Chiesa Romanica di San Secondo.

Ci aspetterà quindi la cena con prodotti del territorio presso una Locanda e il meritato riposo presso uno dei Bed & Breakfast nel paese.

2° giorno – domenica

Accompagnati dalla guida, dopo la visita in paese dell’antico Mulino che, dal 1938, continua a macinare e produrre farine di frumento, castagne, riso, segala e di grani antichi, visiteremo l’Azienda Agricola, presso il Monastero di Bose, dove si produce olio e vino dalle terre delle fraternità di Assisi e Ostuni, confetture, conserve e tisane con la frutta, le verdure e le erbe raccolte negli orti e nelle coltivazioni del monastero.

Tra la natura della Serra, la collina morenica più lunga d’Europa, proseguiremo la nostra pedalata raggiungendo le rive del Lago di Viverone che costeggeremo, fermandoci per il pranzo al sacco, per poi arrivare a Viverone dove, dopo un caffè sulle sue rive, visiteremo un’Azienda vitinicola. Elisa e Claudia ci faranno assaggiare il loro Erbaluce di Caluso docg, anche spumante e passito, il Canavese Rosso doc, anche novello. Oltre al vino, l’Azienda produce una grappa di vinacce di Erbaluce appassite. Il giro, dopo pochi chilometri, terminerà a Cavaglià, da dove saremo partiti il giorno prima, per riprendere le nostre auto e ritornare a casa. Non prima, però, di una visita alla scoperta delle innumerevoli erbe aromatiche coltivate dalla cascina che ci ospita e magari per chi lo desidera di una merenda sinoira (non compresa).

Note di viaggio

Il presente programma può essere soggetto a variazioni, sia prima che in corso di viaggio, in base al clima, le festività, alle esigenze dei viaggiatori e delle persone che ospitano il gruppo di viaggiatori.

Attrezzatura bici obbligatoria: casco, abbigliamento adeguato, zainetto, acqua e kit riparazione in caso di utilizzo propria bicicletta.

Referente locale

BIELLA DA VIVERE è un consorzio di operatori turistici del biellese che stanno lavorando in rete per la promozione e la valorizzazione turistica del territorio; insieme a Slow Food operano i pacchetti turistici della rete Slow Food Travel Montagne Biellesi. Ad accogliere i viaggiatori sarà uno degli operatori di BDV e gli aderenti alla rete SFT della Serra, persone appassionate del proprio territorio che vivono la Serra 365 giorni all’anno e condividono i valori dell’accoglienza e della bellezza in natura, luogo di “Risveglio” collettivo.

Livello di difficoltà

Il viaggio non presenta difficoltà particolari. Sono presenti barriere architettoniche.

Quando

Il presente programma è organizzabile con un gruppo precostituito di almeno 8 persone.
Per maggiori informazioni vedere il documento Come viaggiamo, consultabile sul sito internet o richiedibile direttamente in agenzia.

Quanto

Quote a persona per il viaggio di 2 giorni/1 notte, per un gruppo di:

Voce Quota individuale
6-10 persone        
Quota viaggio 220,00 (200 euro per i soci Slow Food)        

PER I DETTAGLI SULLA SCHEDA PREZZO TRASPARENTE CONTATTARE L’AGENZIA

Il costo totale espresso comprende:

  • compensi di intermediazione
  • mezza pensione (bevande comprese) in B&B, Agriturismi o strutture simili
  • 2 giorni completi guida cicloturistica
  • visite/degustazioni come da programma
  • presenza per due giorni di mezzo supporto (trasporto bagagli, acquisti, eventuali emergenze meccaniche e fisiche)

Il costo totale espresso non comprende:

  • viaggio a/r
  • assicurazione medico-bagaglio Filodirettoassistance (solo per viaggiatori con partenza da territorio italiano)
  • pranzo al sacco nei due giorni
  • affitto 2 giorni bicicletta a pedalata assistita 80,00 euro per persona
  • pernottamento notte prima della partenza in doppia 35,00 euro per persona
  • spese personali, extra in genere e quanto non espresso nelle voci sopra indicate

Le quote sono soggette a riconferma al momento della prenotazione

Condizione di realizzazione

Il numero minimo di partecipanti richiesto per la realizzazione del viaggio è di 6 persone, il massimo di 10 persone. Il viaggiatore sarà informato al più tardi 15 giorni prima della partenza del raggiungimento o meno del numero minimo di partecipanti.

E’ possibile organizzare viaggi su misura con date da concordare per gruppi precostituiti di almeno 8 persone.

Condividi

Leave a Reply: