SEGUICI:

0154190500
Top
 

UN ASSAGGIO DI BIELLESE: CASA ZEGNA, BIELLA E IL RICETTO DI CANDELO – 29 settembre

UN ASSAGGIO DI BIELLESE: CASA ZEGNA, BIELLA E IL RICETTO DI CANDELO – 29 settembre

DURATA: una giornata

TIPOLOGIA ITINERARIO: culturale

TARGET: adulti

QUANDO: 29 settembre

H.09.00 partenza da Biella con la nostra navetta e trasferimento a Trivero – Valdilana, graziosa cittadina che vanta un meraviglioso paesaggio caratterizzato da pinete di abeti rossi, castagni, faggi, querce e frassini. Il paese si compone d numerosi frazioni che fanno da corona al nucleo industriale del Lanificio Ermenegildo Zegna, dove ancora oggi si lavorano materie prime preziose come la lana merino e il cashmere. L’itinerario inizia con la visita a Casa Zegna, archivio storico e polo di aggregazione culturale realizzato nella palazzina anni ’30 che fu la casa di famiglia. L’edificio ospita una splendida collezione di campionari del XIX secolo, una mostra permanente ed uno spazio per le mostre temporanee. Possibilità di visita  alla mostra “Padre e Figlio”: l’esposizione, a cura dello storico e critico d’arte Alberto Fiz, si sviluppa su tre diverse sedi e mette in dialogo l’opera di Michelangelo Pistoletto, tra i maggiori protagonisti della scena internazionale, e quella di suo padre Ettore P. Olivero, apprezzato pittore di paesaggi e nature morte, la cui vicenda artistica è strettamente legata a quella di Ermenegildo Zegna. Trasferiemento a Biella e tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel primo pomeriggio visita guidata al suggestivo Borgo del Piazzo. Si tratta sicuramente di uno dei quartieri più caratteristici della città, fatto di viuzze ed antichi edifici, che stupisce molti visitatori per la sua bellezza e per il panorama che da lassù si gode. Camminando sotto i silenziosi portici del Piazzo, si giunge fino a Piazza Cisterna da cui si possono raggiungere alcune tra le grandi residenze biellesi per eccellenza quali Palazzo La Marmora, Palazzo Ferrero e Palazzo Gromo Losa, dov’è allestita la seconda parte della mostra “Padre e Figlio”. Trasferimento a Candelo per la visita guidata al Ricetto, uno dei borghi più belli d’Italia. Costruito per volontà del popolo candelese in epoca medievale per conservare soprattutto vini e granaglie, il Ricetto di Candelo è uno degli esempi più ben conservati di questo tipo di struttura; gode di una vista panoramica sull’intero comprensorio delle Prealpi biellesi, a nord, e verso il Baraggione, denominato anche “savana biellese”, in direzione Sud. Durante la visita a questo complesso, composto da circa duecento edifici detti cellule e attraversato da strade chiamate rue, vi troverete avvolti nell’atmosfera unica ed indimenticabile di questo luogo che si può definire una “Pompei medievale del Biellese”. Rientro a Biella intorno alle 18.30.

La quota comprende:

  • Trasferimenti in bus per tutta la durata del tour
  • Visita guidata a Casa Zegna
  • Visita guidata al Borgo del Piazzo
  • Visita guidata al Ricetto di Candelo
  • Assicurazione di legge
  • Nostra assistenza telefonica con numero dedicato

 

La quota non comprende:

  • Trasporto A/R dal luogo di provenienza
  • Pranzo e bevande
  • Biglietto mostra “Padre e Figlio”(intero € 10,00, ridotto e soci FAI € 7,00)
  • Tutto quanto non indicato ne “la quota comprende”

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 33,00

Numero minimo partecipanti: 20

 PRENOTAZIONI ENTRO  IL 20 SETTEMBRE

 

 

Condividi

Leave a Reply:

You don't have permission to register